SEI IN > VIVERE POTENZA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Inaugurata la prima Popup Sport Zone a Potenza

3' di lettura
16

da Comune di Potenza
www.comune.potenza.it/


La piscina comunale ‘Riviello’, all’interno del parco di Motereale è stata scelta come luogo nel quale svolgere la conferenza stampa tenutasi in concomitanza con l’inaugurazione della prima Popup Sport Zone di Potenza, realizzata nell’ambito del progetto promosso da ASC Attività Sportive Confederate, con il contributo del Dipartimento per lo Sport.

Alla presenza del campione olimpico e testimonial dell’iniziativa, Maurizio Damilano, sono state descritte le finalità delle Popup Sport Zone, tra le quali quelle di “migliorare la qualità di vita dei cittadini, contribuendo a generare modelli urbani sostenibili, favorendo la diffusione della pratica sportiva come strumento di socialità, inclusione e salvaguardia della salute” ha evidenziato il sindaco Mario Guarente.

Le Popup Sport Zone, grazie all’intervento finanziario e progettuale di ASC, sono sorte o lo saranno nell’immediato futuro, in 10 città italiane (Alessandria, Bari, Como, Ferrara, Palermo, Potenza, Reggio Calabria, Roma, Salerno e Verona) e vedranno la creazione di altrettante aree attrezzate all’aperto, che “saranno provviste anche di dotazioni dedicate ai diversamente abili e risulteranno dunque accessibili da tutti, gratuitamente, in qualsiasi momento della giornata, consentendo di svolgere liberamente diverse tipologie di attività sportiva” ha ricordato l’assessore allo Sport Gianmarco Blasi, presente all’appuntamento con la stampa insieme a Damilano, al Sindaco, agli altri assessori comunali Maddalena Fazzari e Fernando Picerno, all’assessore regionale alla Salute e alle Politiche sociali, Francesco Fanelli, al direttore generale di ASC, Valter Vieri, al presidente regionale di ASC, Sandrino Caffaro, al coordinatore regionale di ‘Sport e Salute’, Matteo Trombetta, alla componente della giunta regionale Coni, Marina Pecoriello e a una numerosa delegazione degli studenti del liceo scientifico ‘Pasolini’, con i rispettivi docenti.

Alle 12, nell’area riservata alla ‘Popup Sport Zone’, l’inaugurazione dello spazio, preceduta dai saluti istituzionali. Il progetto ‘Popup Sport Zone’ – spiegano gli organizzatori – trae origine dalla consapevolezza che la pratica dell’attività fisica è strettamente connessa all’ambiente in cui si risiede e al contesto in cui si vive: il modello di riferimento è quello della ‘città in 15 minuti’, che mira a garantire al cittadino la possibilità di svolgere alcune funzioni essenziali, compresa l’attività sportiva, entro distanze percorribili in 15 minuti a piedi o in bicicletta dalla propria abitazione.

“Riteniamo – ha evidenziato la Fazzari – che la ‘Popup Sport Zone’, oltre a incentivare la pratica sportiva, la socialità e l’integrazione, possa generare modelli di sviluppo urbano sostenibili, favorendo la riduzione dei tempi impiegati per gli spostamenti e contribuendo a contenere le emissioni inquinanti”. La realizzazione delle ‘Popup Sport Zone’ sarà inoltre accompagnata dalla creazione di una app dedicata e di un sistema a elevato livello di digitalizzazione. In particolare, in ognuna delle aree attrezzate, anche per quella che è stata realizzata nel nostro parco di Montereale, sarà presente un QR code che, dopo essere stato inquadrato, consentirà di conoscere le attività che è possibile praticare sugli attrezzi installati.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 07-11-2023 alle 17:51 sul giornale del 08 novembre 2023 - 16 letture

All'articolo è associato un evento






qrcode