SEI IN > VIVERE POTENZA > ATTUALITA'
comunicato stampa

Spettatori attivi, online la call destinata a cittadini appassionati e creativi

2' di lettura
14

da Organizzatori


È online la Call Spettatori Attivi, progetto multidisciplinare a cura di Gommalacca Teatro destinato a cittadini appassionati e creativi della città di Potenza.

La call rientra all'interno del progetto di Residenze per Artisti nei Territori Il filo immaginario 2022/24 e intende costituire un gruppo di spettatori con una spiccata propensione verso la scena creativa, performativa e interdisciplinare. L'obiettivo è quello di creare una relazione diretta tra il pubblico e gli artisti ospitati sul territorio, rafforzando il senso di comunità e attivando dei processi di riflessione collettiva attraverso la pluralità dei linguaggi proposti.

Quest'anno il progetto Spettatori Attivi intende coinvolgere attivamente le nuove generazioni: l'iniziativa è infatti una delle azioni pilastro del dossier di Potenza Capitale dei Giovani 2024, riconoscimento significativo conferito alla città grazie alla cura e all'attenzione rivolta ai ragazzi del territorio e alle loro prospettive future. I cittadini e i giovani spettatori selezionati lavoreranno dunque sulla comprensione delle logiche del processo artistico, produttivo e logistico di una compagine creativa, e si confronteranno con nuove realtà professionali. Il valore di tale pratica ha ispirato l'esperienza di una direzione artistica partecipata all'interno della compagnia Gommalacca Teatro, stimolando l'ideazione del Festival Snip Snap Snout - Tira fuori la tua storia con una programmazione interamente dedicata alle nuove generazioni.

«Nella scorsa edizione - dichiara Carlotta Vitale, direttrice artistica di Gommalacca Teatro - l'incontro con gli artisti ospitati ha giocato un ruolo fondamentale nel ri-definire la percezione della città e nel mostrare le molteplici possibilità di interpretazione che l'arte può offrire alla realtà circostante. Questo gruppo rappresenta un'opportunità unica per condividere la passione per il teatro attraverso racconti, visioni ed esperienze dirette. Vogliamo creare uno spazio di confronto e crescita, partendo dalla potenza delle storie e dei processi artistici, proprio come è stato evidenziato nell'esperienza passata che ha segnato profondamente la percezione della nostra città». Esaminando le residenze artistiche candidate al bando Il filo immaginario, i partecipanti avranno dunque l'opportunità di selezionare i lavori attraverso azioni guidate, esplorando i progetti che incarnano una visione innovativa dell'arte e approfondendo le relazioni con la comunità.

La call resterà aperta fino al 20 aprile 2024. Per iscriversi occorre inviare un messaggio WhatsApp al numero 3933054088, includendo nome, cognome, età e indicando la parola chiave Spettatori Attivi.

Per aderire al progetto sarà fondamentale partecipare ai due appuntamenti in presenza previsti per il 23 e il 30 aprile (in programma alle 19:00) presso Uplatz, Spazio civico e teatrale.



Questo è un comunicato stampa pubblicato il 12-04-2024 alle 17:12 sul giornale del 13 aprile 2024 - 14 letture






qrcode